Per combattere la pigrizia incipiente, goderci la primavera, e farlo pure in massima sicurezza, addentriamoci in alcuni tra i più fascinosi parchi cittadini a nostra totale e soave disposizione!

Partiamo dal Parco delle Cave, oasi di grande fascino a Milano: un parco raccolto e ricco di storia, che sa accoglierci con candore e massimo rispetto della natura!
Procediamo poi verso il mitico Boscoincittà, tappa classica per gli amanti della bicicletta in città, della corsa libera e pure delle delizie BBQ!
Continuiamo verso CityLife, il bosco di grattacieli più cool del momento!
Non fermiamoci e buttiamoci nel nostro Central Park adorato: Parco Sempione accoglie sempre con grandioso divertimento!
Concludiamo in bellezza e sapienza al Parco Biblioteca degli Alberi, sotto il Bosco Verticale, respirando i profumi delle erbe aromatiche e facendo finta di essere a New York, sulla verdissima High-Line! 

01

Parco delle Cave

Luoghi benessere
Via Delle Forze Armate - Milano Tel Vai al sito
Il Parco delle Cave è una chicca di Milano.Torrentelli che paiono di montagna, specchi d'acqua quasi alpini, boschetti fascinosi, marcite di fascino medioevale, il Parco delle Cave continua a costituire il bel rifugio per i romantici, una tappa creativa per gli sportivi ed uno spunto di artistico sogno per i professionisti del pennello!Il Parco delle Cave è il terzo parco di Milano per dimensioni, dopo il parco Nord e il parco Forlanini, con un'estensione pari a 135 ettari.Situato nella parte ovest della città è caratterizzato da quattro bacini artificiali, uno stagno, boschi, corsi d'acqua, orti urbani, da un'area agricola e dalla cascina Linterno. Insieme al Boscoincittà e al parco Aldo Aniasi costituisce parte del parco agricolo Sud Milano.Il Parco delle Cave nasce negli anni Novanta, su quel luogo di cave di ghiaia e sabbia, che già negli anni Venti faceva parlare di sè, grazie ad uno sforzo congiunto di comunità sensibili: Italia Nostra, Il Comune ed il MUnicipio 7, nonchè cittadini determinati e consapevoli! Oggi sono numerose le attività che si organizzano negli spazi sempre accessibili del Parco, anche grazie alla Cascina Linterno, spaziando dallo sport, alla storia degli alberi verso la cacci al tesoro per i più piccoli!Tutti al Parco delle Cave! 

02

Boscoincittà

Milano per Bambini
via Novara 390 - Milano Tel 02 4522401 Vai al sito
Boscoincittà è un'oasi verde che è cresciuta nel tempo e nello spazio, against all odds!Boscoincittà è un parco pubblico del Comune di Milano con boschi, prati, corsi d’acqua, zone umide, circa duecento orti assegnati a cittadini che li coltivano con grande cura. Ci sono anche un laghetto, un giardino d’acqua, un apiario e un frutteto.Il Boscoincittà si trova in via Novara, nei pressi dello Stadio di San Siro, all’interno del vasto perimetro del Parco agricolo sud Milano.Chi visita o passeggia per Boscoincittà ha la sensazione di essere lontano dalla città e di entrare nella natura, in un ambiente armonioso che in realtà è il risultato di una attenta progettazione.La Cascina San Romano ne è anima strutturata, rendendo possibile organizzare feste liberatorie per grandi e piccini: corse con i sacchi, tiro alla fune e caccia al tesoro a soli quindici minuti dal centro di Milano sono ricchezze inestimabili per un bambino milanese ed i suoi genitori!Notevoli anche le passeggiate guidate che vengono organizzate per farci recuperare uno sperduto sguardo-verde sul mondo. Se si vuole partecipare alla bellezza di questo parco, è possibile diventare volontari!

03

CityLife

Luoghi benessere
Piazza Tre Torri - Milano Tel Vai al sito
Il nostro Parco di grattacieli cittadini si chiama CityLife ed è animato da un bel movimento architettonico di residenze e centri di lavoro, che hanno saputo inserirsi con armonia e creatività gentile nel tessuto cittadino di vecchia maniera!Dopo il Parco Sempione e i Giardini di Porta Venezia, il parco pubblico di CityLife, con una superficie complessiva di 170.000 mq è il terzo parco del Centro più grande (La Biblioteca degli Alberi a Porta Nuova è "solo" 95 mila mq).Zaha Hadid, Libeskind e Isozaki sono state le menti strutturate che ci hanno regalato questo angolo di internazionalità in una zona assai classica e residenziale della città: evviva!Il tema del verde è in cima alle priorità del distretto di CityLife che aderisce a ForestaMI, l’iniziativa di forestazione urbana il cui obiettivo è piantumare 3 milioni di nuovi alberi nell’area metropolitana entro il 2030. Tra le 90 nuove specie arboree, ci sono il Prunus padus, l’Ostrya carpinifolia e il Crataegus monogyna: la biodiversità è uno dei grandi temi dei nuovi parchi contemporanei, specilamente nel capoluogo lombardo. Affermano gli organizzatori:“Entro la fine del 2021 il Parco di CityLife sarà interamente completato, con la conclusione dei lavori che interessano i restanti 43.000 mq di superficie sul totale di 173.000 mq che ne fanno il secondo parco pubblico più grande del centro di Milano: un luogo di socialità tra i più frequentati della città, contraddistinto dalla presenza degli Orti Fioriti e dalla ‘vigna di CityLife’, un’area di 1500 mq che ospita 170 piante di vitis vinifera all’ingresso principale del quartiere in via Ortese".Un centro commerciale molto misurato e sempre in divenire, bei locali per stare insieme all'aperto, una piazza che sa di borgo, orti cittadini che fanno bene al cuore: è piacevole aggirarsi senza meta in questa nuova oasi cittadina che guarda al futuro con consapevole positività! Evviva CityLife!

04

Parco Sempione e Cascina Nascosta

Luoghi benessere
Viale Alemagna n. 14 - Milano Tel 02 83536946 Vai al sito
Parco Sempione non ha bisogno di tante presentazioni: ogni milasese ne conosce anatre ed anfratti, mille ricordi sono legati a questo polmone storico di Milano, da sempre difeso ed amato, da sempre frequentato e vissuto con entusiasmo ragazzino!Realizzato a fine Ottocento sull'area già occupata dalla Piazza d'armi, occupa un'area di 386000 m².Da cosa deriva il nome? Da corso Sempione, il monumentale asse stradale realizzato in età napoleonica sul tracciato della storica via del Seprio, con la nuova porta Sempione erede dell'antica porta Giovia.Ai tempi degli Sforza era bosco intricato che ospitava pure animali esotici... Ora si misura con palloni da basket, allenamenti di gruppo e mondo canino in libertà!Oltre alle varie specie animali e vegetali, nel parco si possono osservare degli edifici interessanti:Il Palazzo dell’Arte de La Triennale: la Fondazione Triennale promuove, all'interno del Palazzo dell’Arte, lo sviluppo dell'arte e dell’architettura contemporanea in Italia.Acquario Civico: costruito per l’Esposizione Nazionale del 1906, l’acquario del Parco Sempione dispone di 36 vasche in cui vivono più di 100 specie di pesci.Arena Civica: inaugurata nel 1806 sotto Napoleone, l’Arena Civica è un anfiteatro impressionante in cui attualmente si realizzano dei concerti e delle gare d’atletica.L’Arco della Pace: questa costruzione fu edificata nel 1807 per commemorare le vittorie di Napoleone, e fu ricostruita nel 1826 per celebrare la pace del 1815.Da una manicata di mesi, la Cascina Nascosta "Spazio di abitudini sostenibili a Milano", ha creato una nuova realtà di prodotti alimentari a chilometro zero, che si possono portare a casa o godere in loco grazie ad una cucina creativa e molto sana! Il ristorante e il mercato hanno aperto lo scorso ottobre, pochi giorni prima che Milano e la Lombardia entrassero per la seconda volta in lockdown, l'asilo ha già accolto una quindicina di bambini che giocano nel verde come giovani marmotte, seguendo un piano didattico che strizza l'occhio ai nostri amici scandinavi. Questa estate sarà inaugurata una ciclofficina, una falegnameria e uno sportello energia aperto ai cittadini.

05

La Biblioteca degli Alberi

Luoghi benessere
Via Gaetano de Castillia, 18-20 - Milano Tel Vai al sito
Terzo parco cittadino per estensione, la Biblioteca degli Alberi, tra il Bosco Verticale, universalmente osannato, ed il grattacielo Unicredit, commuove ed emoziona!La Biblioteca degli Alberi, BAM è più di un parco!È un giardino botanico contemporaneo nel cuore di Porta Nuova a Milano, dove vivere esperienze culturali a contatto con la natura. Inaugurato ormai da qualche anno, esattamente il 27 ottobre del 2018, sull'onda Expo 2015 cui tanto dobbiamo, è subito entrato nei nostri cuori per le foreste circolari di alberi singolari quanto soavi, ma anche per il laghetto, per le aree relax e gioco, tutte super sicure e molto piacevoli da vivere, come anche per i cespugli di aromatiche ed il prato strutturato: un vero e proprio giardino botanico moderno per far crescere i milanesi di domani! Oltre 100 specie botaniche, 500 alberi che formano 22 foreste circolari e 135.000 piante tra aromatiche, siepi, arbusti, bulbi, rampicanti, piante acquatiche ed erbacee, una meraviglia!Frasi poetiche e botaniche corrono poi lungo i sentieri, dando vita a una scacchiera di stanze verdi comunicanti.Il parco rappresenta il tassello conclusivo dello sviluppo dell’area di Porta Nuova, uno dei più grandi progetti di riqualificazione urbana in Europa.L’area è caratterizzata da spazi pubblici e aree green di grande qualità in un contesto architettonico contemporaneo d’eccellenza. La Biblioteca degli Alberi è gestita dalla Fondazione Riccardo Catella con un modello innovativo di partnership pubblico-privata.
Ultimo aggiornamento: 03 Maggio 2021

Che cosa stai cercando?