ricetta
Accedi per salvare tra i tuoi preferiti
Ricetta sana: Pastiera di farro
Ricetta sana: Pastiera di farro
Difficoltà
Media
Preparazione
1 ora e mezza
Elenco Ingredienti: 
  • 700 g latte
  • 250 g ricotta
  • 200 g farro
  • 150 g burro
  • 125 g farina 00
  • 125 g farina di farro
  • 100 g zucchero di canna
  • 50 g pinoli
  • 50 g pistacchi sgusciati
  • 4 tuorli - cannella - vaniglia - limone - acqua di fiori d'arancio - zucchero semolato - sale
preparazione

Mettete il farro in una casseruola con il latte, una stecca di cannella, un baccello di vaniglia aperto per lungo, 2 scorze di limone e 3 cucchiai di zucchero semolato. Cuocete per circa 40 minuti, unite i due tuorli e mescolateli; cuocete ancora per 2 minuti.
Profumate con qualche goccia di acqua di fiori di arancio; togliete cannella, vaniglia e scorze di limone facendo raffreddare. Mescolate quindi il farro con la ricotta, unite i pinoli ed i pistacchi per il ripieno. Miscelate la farina 00 con la farina di farro ed impastatele con il burro ammorbidito ed un pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero di canna e 2 tuorli ottenendo un panetto di frolla, che lascerete riposare per 30 minuti. Stendete 2/3 della frolla a 3-4 mm di spessore e foderate il fondo ed i bordi di uno stampo tondo di 24 cm di diametro. Rifilate l'eccesso di pasta e riempite lo stampo con il ripieno. Stendete la pasta rimasta, ritagliatela a strisce ed adagiatele a griglia sopra il ripieno, fissandole ai bordi dello stampo.
Infornate la pastiera a 180 gradi per circa 50 minuti. Sfornate e lasciatela intiepidire prima di servire.

Uova al tegamino!
News
Dal 29-03-2018 al 19-04-2018
Uova al tegamino!

Alessandro Mendini, fulgido creatore di oggetti di design necessari, insieme allo chef del Quirinale, Alberto Gozzi, hanno [...]

Luoghi
Fondazione Minoprio
Laboratori nel verde: che vogliamo di più?
Album di ricordi
News
Dal 13-07-2017 al 27-07-2017
Album di ricordi

Stampare i migliori scatti direttamente dal cellulare: con Prynt si può e si deve!Per ritornare al fascino dei vecchi cari [...]